Benedetto XVI ai volontari GMG:

„Con il proprio tempo l’uomo dona sempre una parte della propria vita. Alla fine, questi giovani erano visibilmente e “tangibilmente” colmi di una grande sensazione di felicità: il loro tempo donato aveva un senso; proprio nel donare il loro tempo e la loro forza lavorativa avevano trovato il tempo, la vita. E allora per me è diventata evidente una cosa fondamentale: questi giovani avevano offerto nella fede un pezzo di vita, non perché questo era stato comandato e non perché con questo ci si guadagna il cielo; neppure perché così si sfugge al pericolo dell’inferno. Non l’avevano fatto perché volevano essere perfetti. Non guardavano indietro, a se stessi. (…)Quante volte la vita dei cristiani è caratterizzata dal fatto che guardano soprattutto a se stessi, fanno il bene, per così dire, per se stessi! E quanto è grande la tentazione per tutti gli uomini di essere preoccupati anzitutto di se stessi, di guardare indietro a se stessi, diventando così interiormente vuoti. (…)Qui invece non si trattava di perfezionare se stessi o di voler avere la propria vita per se stessi. Questi giovani hanno fatto del bene – anche se quel fare è stato pesante, anche se ha richiesto sacrifici –, semplicemente perché fare il bene è bello, esserci per gli altri è bello.

Occorre soltanto osare il salto ?. Tutto ciò è preceduto dall’incontro con Gesù Cristo, un incontro che accende in noi l’amore per Dio e per gli altri e ci libera dalla ricerca del nostro proprio “io”.

I giorni dal 20 al 25 giugno 2016 saranno molto importanti par la nostra archidiocesi. In quel periodo la gioventù di tutto il mondo arriverà alle particolari diocesi per celebrare LA SETTIMANA MISSIONARIA nominata anche I GIORNI IN DIOCESI. Durante questo tempo tutta la Polonia si chiamerà „Campus Misericordiae”, le diocesi particolari avranno i nomi biblici tra cui la nostra diocesi di Katowice si chiamerà „Monte Carmelo”. Dobbiamo affrontare le dure preparazioni affinche possiamo ospitare i giovani nel modo più comodo possibile. Per farlo avremo bisogno di tanti volontari che tra l’altro conoscono bene delle lingue straniere, sono comunicativi e aperti, ma prima di tutto hanno la grande voglia di avvicinare gli altri a Dio e ad aiutarli. Insieme possiamo di più! Le informazioni più precise riguardanti il volontariato e la possibilità dell’aiuto appariranno presto, perciò Ti incorraggiamo di seguire le informazioni necessarie sul nostro sito Internet e su Facebook!

Jeśli chcesz zostać wolontariuszem, to wypełnij poniższy formularz:


Imię *

Nazwisko *

Adres email *

Telefon *

PESEL *

Miasto *

Parafia *

Języki: *

angielskiniemieckihiszpańskiportugalskiwłoskirosyjskiinny

Sekcja: *

Informacje dodatkowe
(mocne strony / umiejętności / doświadczenie / portfolio / konkretny obszar, którym chcesz się zajmować / inne)

Akceptuję regulamin *

* - pole obowiązkowe do wypełnienia